CONSORZIO ISOLA DI GIANNUTRI C/O ASA S.a.s. - VIA UGO DE CAROLIS N.90 - 00136 ROMA - TEL 06/35346194 - 06/35344119 - 06/35451877 - FAX 06/35429565 - E-MAIL:segreteria@giannutri.it
Area Riservata userid password
Benvenuto

News

SI AVVISANO TUTTI I CONSORZIATI CHE L'ASSEMBLEA DEL  CONSORZIO  DEL 26/11/2016 SI TERRA' PRESSO

 

L’ HOLIDAY INN ROMA AURELIA, S.S. 1 – VIA AURELIA KM. 8,400, ROMA

 

CI SCUSIAMO PER L'INCONVENIENTE.

 

DISTINTI SALUTI.

 

L'AMMINISTRAZIONE

CONSORZIO ISOLA DI GIANNUTRI


AVVISO  DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA  E STRAORDINARIA

 

LA S.V. E’ INVIATATA ALL’ASSEMBLEA  ORDINARIA  E STRAORDINARIA CHE SI TERRA’ PRESSO IL JOLLY HOTEL MIDAS, VIA AURELIA 800, 00165 ROMA, IL  GIORNO 25/11/2016, ALLE ORE 23,00 IN PRIMA CONVOCAZIONE E, NEL CASO NON SI RAGGIUNGA IL NUMERO LEGALE, IL GIORNO 26/11/2016 ALLE ORE 9,00 IN SECONDA CONVOCAZIONE, PER DELIBERARE SUL SEGUENTE

 

ORDINE DEL GIORNO

Assemblea Straordinaria (ore 9,00)

 

1)    Aggiornamento  dello Statuto: esame e discussione delle proposte;

2)    Varie ed eventuali.

 

Assemblea Ordinaria (ore 11,00)

1)    Relazione del Presidente;

2)    Situazione contenzioso, illustrazione delle morosità e copertura eventuale sbilancio;

3)    Illustrazione e approvazione Bilancio Preventivo 2017, relativo riparto e  Bilancio Consuntivo Provvisorio 2016;

4)    Acquedotto del Fiora,  illustrazione situazione e   conseguenti delibere sulla fornitura idrica;

5)    Rinnovi contrattuali dei servizi sull’Isola di Giannutri (Segreteria - Contabilità – Disinfestazione e Trasporti marittimi);

6) Varie ed eventuali.



"C'è chi Giannutri, come il sottoscritto, ce l'ha nel sangue e siamo in pochi ma .... buoni. Tutti gli altri si ricordano dell'isola solo a ferragosto per rinfrescarsi le chiappine nel mare più bello che c'è, per lo meno, in Italia. Ad majora e ad meliora"

Gabriele Scotto



GIANNUTRI 10.8.2014

 

Mese d'agosto, isola fiorita,

come in aprile, e quando mai?

Capita na volta sola,nella vita,

e, certamente, lo ricorderai.

Macchia mediterranea, odorosa,

d'essenze antiche, ruvide ed altere,

qui sol la vita è, ancor, meravigliosa,

qui sol, ancor, la vita può piacere,

E qui tutto t'appare più leggiero,

ti sembra quasi, a volte, di volare,

e ti soffermi a dir: ma è proprio vero

o, forse, non t'accorgi di sognare?

E' un sogno d'una estate assai diversa,

il sole splende ma non vuoi bruciare,

è quasi come se avesse persa

la forza bruta di voler seccare,

la macchia mia, sì bella, odorosa

e tanto verde, rigogliosa e forte,

che ti riposa più d'ogni altra cosa,

che infonde quiete e va oltre la morte.

Gabriele Scotto




GIANNUTRI 29.6.2013


 

Vento grecale, cielo terso e sereno,

fa freddo, a Giannutri, non è estate,

ma non importa, il cuore è pieno,

di nuove emozioni, mai provate.

Sarà che.il verde delle piante,

per l'acqua copiosa di tutto un anno,

ha assunto un tono abbagliante,

un verde intenso, contro ogni malanno,

un verde di speranza, ne usciamo,

da mille avversità, da mille affanni,

quanto prima a galla risaliamo,

dicendo fine a tutti i malanni.

Gabriele Scotto




GIANNUTRI 29.6.2013

 

Etrusche essenze di mirto reciso,

con il lentischio, di verde smeraldo,

è come se fossi, già, in Paradiso,

mite il clima, tutt'altro che caldo,

l'estate s'attarda, non vuole arrivare,

Giannutri, un trionfo di fiori selvaggi,

Giannutri, un incanto, solo da amare,

un luogo custode d'antichi retaggi,

di storia Romana, di ville preziose,

di donne stupende, di eterea beltà,

di storie d'amore, meravigliose,

che, chi le ha vissute, giammai scorderà!

Gabriele Scotto


GIANNUTRI 7.8.2016


 

Nuotando piano da spalmatoio a Punta S. Francesco

 

Scheggie di luce tra gli scogli,

rondini di mare a pelo d'acqua,

frecce d'argento, astri balenanti,

sembrano, quasi, anticipare, al giorno,

la notte delle stelle, San Lorenzo.

Schizzano i granchi lungo la scogliera,

nera, come la pece, come l’oro,

veloci e ascosi, molto indaffarati,

in un istante trovano rifugio

nei neri anfratti, più neri di loro,

in cui, più volte, vedi scintillare,

gruppetti, uniti, di pomodorini,

rossi, di fuoco, schegge di rubini,

questa è Giannutri, l'isola da amare.

 

Gabriele Scotto


GIANNUTRI 13.7.2016

 

 

Calma di mare, assenza di vento,

nessun rumore tutt'intorno a me,

solo gabbiani, loro è il lamento,

lugubre, costante: mi ricorda che,

ho fatto tardi e sto per lasciare,

l'Isola bella, Regno di Diana,

un luogo d'incanto, ove scordare,

qualsiasi angustia della vita umana.

A breve, e per sempre, l'abbandoneró,

dei suo profumo, di pino marino,

purtroppo, haimè, mai più mi inebrierò,

immensa nostalgia d'un luogo divino.

Gabriele Scotto



SULLA VIA AURELIA DA SANTA MARINELLA A FURBARA NEL GIUGNO DEL 2014

 

Mare di giugno, mi fai tenerezza,

lambisci dolce le etrusche coste

leggiero è il vento, quasi una brezza,

che vuoi svelar delle cose nascoste,

per I'arenile, e, su, per l'entroterra,

tanti segreti di un popol guerriero,

glorioso e fiero, nato per la guerra,

pel suo valor ben noto al mondo intiero,

che ancor oggi ignora la sua storia

oscura ed intensa, tutta da scoprire,

corrusca d'armi ferree e di gloria,

fulgida alba di Italico ardire.

Sui campi di battaglia e sopra il mare,

l'Etruria gente, ben oltre i confini,

d'una Regione, nata per sognare,

la Tuscia, prediletta dai divini,

dell'Olimpo d'allora. Anche Diana

s'innamorò dei luoghi e, per dimora,

scelse Giannutri, non molto lontana,

dall'italico suol, e, Iì, tutt'ora,

la puoi incontrare splendente, odorosa,

vestale di una terra profumata,

più di ogni essenza, più di ogni altra cosa,

che l'uomo possa dir d'aver amata.


Gabriele Scotto



AL GINEPRO 28.7.2013

 

Ginepro mio, quanto ti voglio bene,

e che fresco mi dai, con le tue chiome,

avvolgi la mia casa, nell'insieme,

col vento che sospira, senza nome.

È un vento di maestra, prevalente,

che, a volte, soffia forte e ricrea,

è un vento che ti libera la mente,

d'ogni pensier, na vera panacea.

E, qui, a Giannutri, puoi sognare,

solo sognare puoi, e sogni d'oro,

altro qui, di certo, non puoi fare,

dolce Isoletta mia, quanto t'adoro.

 

Ore 15:45

Gabriele Scotto


GIANNUTRI 28.7.2013

 

 

Pino d'Aleppo, profumo intenso,

voluttuoso, eccitante, come l'incenso,

profumo d'oriente, dolce e denso,

Giannutri t'inebria, sveglia ogni senso,

è un Paradiso di luce, d'immenso!


Ore 13:00

 

Gabriele Scotto




Notiziario di aggiornamento n. 33 del  11/11/2015


AVVISO  DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA  E STRAORDINARIA

 

LA S.V. E’ INVIATATA ALL’ASSEMBLEA  ORDINARIA  E STRAORDINARIA CHE SI TERRA’ PRESSO IL JOLLY HOTEL MIDAS, VIA AURELIA 800, 00165 ROMA, IL  GIORNO 27/11/2015, ALLE ORE 23,00 IN PRIMA CONVOCAZIONE E, NEL CASO NON SI RAGGIUNGA IL NUMERO LEGALE, IL GIORNO 28/11/2015 ALLE ORE 9,00 IN SECONDA CONVOCAZIONE, PER DELIBERARE SUL SEGUENTE

 

ORDINE DEL GIORNO

Assemblea Straordinaria (ore 9,00)

 

1)    Relazione del Presidente;

2)    Ipotesi di scioglimento  e liquidazione del Consorzio Isola di Giannutri – discussione e delibera;

3)    Revisione Tabelle Millesimali.

 

Assemblea Ordinaria (ore 11,00)

1)    Situazione contenzioso, illustrazione delle morosità e copertura eventuale sbilancio;

2)    Illustrazione e approvazione Bilancio Preventivo Ordinario 2016, relativo riparto e  Bilancio Consuntivo Provvisorio  Ordinario 2015;

3)    Acquedotto del Fiora,  illustrazione situazione e   conseguenti delibere sulla fornitura idrica;

4)    Rinnovi contrattuali dei servizi sull’Isola di Giannutri (A.S.A. – Branca – Maregiglio – Guazzarotto);

5)    Integrazione  illuminazione  sull’Isola e modalità di accensione;

6)    Nomina Revisore dei Conti;

7) Varie ed eventuali.



Notiziario di aggiornamento n. 32 del  01/09/2015

Oggetto: AVVISO A TUTTI I CONSORZIATI

Carissimi,

nella sezione DOCUMENTI – RAPPORTI CON LE AUTORITA’, ENERGIA ELETTRICA, di questo sito, troverete la lettera dell’Acquedotto del Fiora Prot. n. 24066 del 11/08/2015 e la risposta predisposta dai nostri Legali in data 12/08/2015.

Mi spiace ancora una volta dover constatare la mancanza di collaborazione e buona volontà da parte dei dirigenti del Fiora necessaria per individuare una soluzione concordata al problema dell'acqua che, ricordo è un bene pubblico la cui gestione e distribuzione non può essere gestita da un privato.

Abbiamo fatto di tutto per trovare un accordo, così come è avvenuto con la SIE, ma sembra che siamo gli unici a volerlo.

Sinceramente trovo questo comportamento del tutto inspiegabile, stante anche la produzione di acqua non a norma come affermato dallo stesso acquedotto del Fiora.

A questo punto non ci resta che inviare singolarmente le domande di fornitura dell'acqua.

La domanda si può compilare esclusivamente on-line sul sito dell'Acquedotto del Fiora.

Cari saluti

Il Presidente

Dott. Mauro Pica Villa


Pagine: 2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54