CONSORZIO ISOLA DI GIANNUTRI C/O ASA S.a.s. - VIA UGO DE CAROLIS N.90 - 00136 ROMA - TEL 06/35346194 - 06/35344119 - 06/35451877 - FAX 06/35429565 - E-MAIL:segreteria@giannutri.it
Area Riservata userid password
News

Notiziario di aggiornamento n. 144 del 08/07/2013

Oggetto: ARGOMENTO FOGNE

In relazione all’oggetto,  ed a seguito della nota del Comune dell’Isola del Giglio che molti di noi hanno già ricevuto,  faccio presente quanto segue:

1)      il problema fogne, ben noto ed annoso, riguarda esclusivamente  la proprietà di ciascuna unità abitativa;

2)     come è altresì noto, dato l’estremo disordine edilizio che ha caratterizzato da sempre l’Isola di Giannutri,  per colpe non nostre, si può dire che vi sono una serie di situazioni  singolarmente una diversa dall’altra. A titolo di esempio ci sono le fosse a terra, a perdere, le fosse Himof, fitosuzione  ecc. ecc. di cui sono dotate in particolare le ville singole situate in: Piana dei Fagiani, Uliveto, Campo Sportivo ecc.

3)    c’e’, inoltre, un impianto fognario unificato che riguarda tutte le case della piazzetta e del trenino che prevede lo smaltimento delle acque attraverso un unico sistema che confluisce in un depuratore situato a Pina dei Fagiani.

Questo è più o meno il quadro della situazione, comunque sia, adesso il Comune del Giglio, che non ha mai fatto niente in proposito,  se ne esce fuori con una serie di lettere minatoria il cui scopo è ben preciso. E’ un atto terroristico fatto apposta per creare panico e coprire gravi inadempienze dell’Amministrazione Comunale.

Ricordo bene in proposito, ed i vecchi proprietari lo sanno, che, all’atto del rilascio delle varie concessioni edilizie avvenuto, più o meno dal 1968 in poi, il Comune del Giglio si è ben guardato dal verificare se i vari costruttori dell’epoca avessero, o meno, provveduto alla realizzazione contestuale delle opere di urbanizzazione, primaria e secondaria  che, come è ben noto, comprendono anche gli impianti fognari.

Fatta questa necessaria precisazione è chiaro ed evidente che ciascuno di noi dovrà andare a reperire nei propri atti di provenienza  tutto quanto riguardi le fogne e a seguito di tale ricerca, che molte volte purtroppo sarà negativa,  si dovrà regolare in proposito.

In conclusione l’argomento delle fogne non è un argomento consortile e riguarda ciascun proprietario.

A parte quanto sopra, il Consorzio si impegna ad effettuare nel proprio archivio tutte le ricerche possibili per trovare il materiale che interessa l’argomento.

Sin d’ora si anticipa che, le speranze di esiti positivi sono molto scarse, dato il grandissimo casino intervenuto  alla fine degli anni 80/90, D’Accio ecc. ecc.

Infine, si anticipa che l’argomento fogne sarà oggetto di un singolo argomento alla prossima Assemblea di novembre 2013,  al quale speriamo di  poter disporre di maggiori elementi.


Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 143 del 08/07/2013

Avviso importante

Energia elettrica Giannutri

 

Vi prego cortesemente di prendere  visione della proposta  contrattuale avanzata dalla Siciet in data

05/07/2013, che troverete su questo sito nella sezione DOCUMENTI – RAPPORTI CON LE AUTORITA’ - ENERGIA ELETTRICA.

E’ importante, ne dobbiamo discutere in giorno 13 p.v., in Assemblea.


Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 142 del 03/07/2013

Oggetto:Tares (la nuova tassa rifiuti) : il Comune prepara la stangata di autunno.

Troverete su questo sito, nella sezione DOCUMENTI – VARIE  -  una nota del Consigliere Dr. Brothel, del Comune del Giglio,  sempre molto attento alle nostre questioni che  conclude, tra l’altro, con un accenno sulla situazione di Gainnutri, la quel come vi è ben noto, è rimasta sostanzialmente immutata. A detta nota ho risposto con l’allegata mail del 03/07/2013 che troverete, anch’essa nella sezione Documenti -  Varie.


Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 141 del  03/07/2013

Oggetto: :  Causa libero Consorzio di Giannutri / Fallimento Proto Romano


Dato il lungo tempo trascorso forse la maggior parte di Voi non sapeva neppure dell’esistenza di questa annosa controversia ultra ventennale.Certamente non potete pretendere che ve la spiego, sarebbe veramente troppo.
Comunque sia, sempre che abbiate la pazienza di leggere l’allegata documentazione che troverete su questo sito nella sezione DOCUMENTI – VARIE, anche questa causa l’abbiamo vinta ribaltando una sentenza del tribunale di Grosseto che se non ricordo male aveva condannato il Libero Consorzio, cioè  noi,  ad oltre £ 1.500.000,00 di danni.

Habent sua sidera lites . Ad majora ed ad meliora  

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 140 del  25/06/2013

 

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA ORDINARIA

LA S.V. E’ INVIATATA ALL’ASSEMBLEA  ORDINARIA   CHE SI TERRA’ PRESSO IL JOLLY HOTEL MIDAS, VIA AURELIA 800, 00165 ROMA, IL  GIORNO 12/07/2013, ALLE ORE 23,00 IN PRIMA CONVOCAZIONE E, NEL CASO NON SI RAGGIUNGA IL NUMERO LEGALE, IL GIORNO 13/07//2013 ALLE ORE 9,30 IN SECONDA CONVOCAZIONE, PER DELIBERARE SUL SEGUENTE

 

ORDINE DEL GIORNO

 Assemblea Ordinaria (ore 9,30)

1)  Fornitura energia elettrica ed acqua:

a)   Relazione sull’esito dell’incontro del 24/06/2013 in Grosseto;

b)  Illustrazione, da parte del  Sig. Vincenzo Picciolini, responsabile della Siciet, di una  proposta di proroga contrattuale a tempo, a nuove condizioni economiche, che saranno  da  lui stabilite;

c)  Discussione e delibera assembleare da adottare in merito.

2)   Varie ed eventuali

Per doverosa informativa, troverete allegata  su questo sito, nella sezione DOCUMENTI – RAPPORTI CON LE AUTORITA’ – ENERGIA ELETTRICA,   di una nota interlocutoria,  inviata dalla Società Siciet  in data 25/06/2013, con la quale la stessa garantisce, comunque, la prosecuzione del servizio fino all’esito della decisione assembleare.

NB: Mai come in questa circostanza è necessario che tutti i Consorziati partecipino all’Assemblea preferibilmente di persona o, comunque, deleghino, qualora impossibilitati, altro Socio conferendo allo stesso pieni ed espressi  poteri decisionali in merito alla deliberazione da adottare con estrema urgenza.

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto



Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25 26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54