CONSORZIO ISOLA DI GIANNUTRI C/O ASA S.a.s. - VIA UGO DE CAROLIS N.90 - 00136 ROMA - TEL 06/35346194 - 06/35344119 - 06/35451877 - FAX 06/35429565 - E-MAIL:segreteria@giannutri.it
Area Riservata userid password
News

Notiziario di aggiornamento n. 97 del 25/07/2012

Oggetto: CONCESSIONE BOE - CALA SPALMATORIO

 
A tutti i Consorziati di seguito troverete la corrispondenza intercorso tra me ed il Sindaco del Giglio relativa alla concessione Boe, il problema ř di carattere urbanistico che concerne comunque l'Amministrazione Comunale.
 
Quindi per questo anno non sar” possibile installare i punti di atracco come in passato, sperando che per il prossimo anno il Comune provveda a mettere a norma a questo aspetto dell'Isola di Giannutri.
 
'Il giorno 25 luglio 2012 11:49, Giannutri <segreteria@giannutri.it> ha scritto:
Egr. Sig. Sindaco, mi dispiace disturbaLa in relazione all∆oggetto e dal momento che come Le ř noto, la concessione di che trattasi da sempre autorizzata dai competenti Organi, quest∆anno non ř stata ancora rilasciata.Non mi sono noti i problemi per cui si ř verificato questo ritardo, tuttavia, mi permetto di farle presente che tale richiesta si riferisce solo ed esclusivamente a non pi® di una ventina di posti barca che interessano l∆Isola, tra l∆altro diversi residenti dell∆Isola e che tale concessione ha uno spazio di tempo molto limitato non superiore ai venti giorni.Sulla base di tali premesse, nell∆interesse sia dei Consorziati che dei residenti, la prego di voler esaminare favorevolmente la richiesta in questione.Resto in attesa di un Suo cortese riscontro e La saluto cordialmente.
Il Presidente
Avv. Gabriele Scotto'

 
'Il giorno 25 luglio 2012 13,39, Ortelli <s.ortelli@comune.isoladelgiglio.gr.it > ha scritto:
Ill.mo Presidente del Consorzio Giannutri,
in merito a quanto da Lei osservato Le specifico quanto segue.
Qualche tempo fa l'ufficio Circomare di Porto Santo invi= una nota al sottoscritto evidenziando le difficolt” della loro competenza a fornire un parere favorevole all'installazione delle boe in Cala Spalmatoio. Il tutto nasceva dalla evidente necessit” che le boe, cioř infrastrutture da destinare agli ormeggi, non erano previste dal PRG del Comune di Isola del Giglio. Di questo tema ne avr” sentito notizia soprattutto a Porto Santo Stefano quando la Procura ebbe ad eccepire l'installazione dei pontili galleggianti. Le indagini in corso ed i processi che ne sono conseguiti trattavano della mancanza dei requisiti urbanistici di siffatte strutture che nř il Comune nř la Capitaneria potranno mai autorizzare se persiste questa difficile situazione. Questo significa che senza previsione nel piano strutturale, ovvero nel regolamento urbanistico, queste boe non si potranno installare.
Stessa spiegazione ho fornito a Beppe Ferrante che mi aveva posto un quesito analogo.
Cordiali saluti
Sergio Ortelli'

 

 


Notiziario di aggiornamento n. 96 del 20/07/2012

Oggetto: TRASPORTI

Mi riferisco all∆oggetto per informarVi che nonostante i numerosi tentativi posti in essere con varie Compagnie di navigazione non siamo riusciti ad ottenere, da alcuno, la disponibilit” di coprire il servizio di trasporto per i giorni Venerdż e luned

A parte quanto sopra, rammento comunque che, a seguito del nuovo regime pubblicistico inaugurato di recente in ordine ai servizi marittimi il Consorzio ha ottenuto un consistente beneficio risparmiando « 24.000,00 l∆anno.

Tanto vi dovevo

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 95 del 15/07/2012

In data 15/07/2012, tramite e-mail, abbiamo ricevuto un comunicato che troverete allegato nella sezione ŰDOCUMENTIŲ , VARIE, del presente sito, relativo alla situazione drammatica di Giannutri.

Al riguardo non possiamo che confermare, soprattutto in questo ultimo periodo, che l∆Isola di Giannutri ř stata abbandonata dalle competenti Autorit”.

Del resto il comunicato di che trattasi fa cenno ad argomenti che ben conosciamo:

- Pontile di sbarco realizzato in un primo tempo in maniera non corretta;

- Numerosi guasti al dissalatore;

- Mancata definizione, a tutt∆oggi, nelle procedure di passaggio dell∆impianto di dissalazione all∆Acquedotto del Fiora ma, soprattutto mancato impulso da parte dell∆Autorit” competente, a definire il passaggio di consegne dal Consorzio al Comune del G

Per non parlare poi del servizio dei trasporti che a seguito del passaggio (si fa per dire al pubblico) ha comportato gravissimi disagi per noi a tutt∆oggi mai avuti.

Questa ř la situazione, molti di voi la conoscono ma forse ř meglio che tutti sappiano in quanto oramai siamo arrivati proprio 'alla fruttaŲ

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 94 del 26/06/2012

Oggetto: A tutti i Consorziati - collegamento marittimo 2012

Mi riferisco all∆oggetto per informarVi nel dettaglio sulla situazione per il corrente anno, relativa ai collegamenti marittimi.

Come ř noto, a partire dai primi di aprile 2012, la Maregiglio in subappalto, ha iniziato il servizio, che per la prima volta, grazie alle nostre istanze pi® volte reiterate negli anni,  ř stato assunto ufficialmente dalla Regione Toscana, diventando quindi pubblico.

E∆ chiaro che le condizioni di tale servizio nel suo nuovo assetto, sono state concordate fra la Compagnia di navigazione vincitrice della gara e la Regione Toscana.

A questo punto, come a voi tutti ř noto, in quanto ne abbiamo discusso nell∆ultima Assemblea, se da un lato tale nuovo corso ha comportato un risparmio per le casse Consortili . Ricordo infatti, in precedenza noi per avere garantito un servizio  per tutto l∆anno,   (dicembre, gennaio e  febbraio  con corsa del mercoledż , sabato e domenica e da  marzo a settembre con corsa del mercoledż, venerdż , sabato e domenica) spendevano all∆incirca  « 60.000,00. Peraltro,   a seguito poi di tale risparmio, ovviamente  non  possiamo pi® contare  su tali corse aggiuntive.

L∆argomento ř stato portato in Assemblea, la quale, sul punto, ha incaricato il C.d.A. di cercare di  conservare tali corse, interpellando anche altre Compagnie e fissando un onere aggiuntivo non superiore agli « 30.000,00. Il Consiglio in merito si ř subito attivato, ma nonostante la ricerca di mercato  non ha  ricevuto  nessun∆altra offerta all∆infuori di quelle avanzate dalla Maregiglio e, precisamente:

la prima ammina tante ad « 48.000,00 l∆anno, la seconda ad « 41.000,00 l∆anno e la pi® conveniente ad « 36.000,00 l∆anno.

Si ř pertanto dovuta accettare quest∆ultima offerta, non essendo stato possibile fare diversamente.

Cosż stando le cose e dal memento che l∆unico interlocutore valido ř stata la Maregiglio,  la stessa, per suoi motivi di convenienza economica dei quali non possiamo entrare in merito, si ř dichiarata disponibile a continuare il servizio alle seguenti condizioni:

1)       Mantenimento della corsa di venerdż pomeriggio, partenza ore 16,00 da Porto Santo Stefano, costo del biglietto « 20,00;

2)       Mantenimento della corsa della domenica, partenza da Porto   Santo Stefano, ore 10,00 costo biglietto « 10,00, naturalmente con ritorno pomeriggio ore 16,00 con costo del biglietto di « 10,00

Oltre a tali corse, la Maregiglio, per impegni assunti con la Regione Toscana, effettuer” comunque la corsa del mercoledż e del sabato.

 

La situazione di cui sopra si riferisce a tutto l∆anno  solare.

 

Oltre a ci=,  e per quanto attiene in particolare il periodo di luglio ed agosto,   la Maregiglio si ř dichiarata disponibile ad effettuare due corse suppletive gratuite, senza oneri per il Consorzio,  ma con il pagamento del biglietto di « 10,00, nei giorni di martedż e giovedż.

 

Ricapitolando:

 

Nei mesi invernali i collegamenti saranno:

Mercoledż Ż Sabato e Domenica partenza ore 10,00 e rientro ore 16,00 mare permettendo.

Dal mese di aprile fino ad ottobre, corsa  aggiuntiva del Venerdż con partenza da Porto Santo Stefano ore 16,00 costo biglietto e 20,00;

 

Periodo estivo, luglio ed agosto si svolger” il seguente servizio:

Mercoledż, Venerdż Sabato e Domenica pi® due corse suppletive del Martedż e del Giovedż sempre con lo stesso onere e lo stesso prezzo.

 

Questa ř la situazione che non pu= essere cambiata.

E∆  chiaro ed evidente che nel solo giorno che resta scoperto cioř, il lunedż, rispetto allo scorso anno    chiunque ne avesse bisogno, potr” usufruire della barca Űla Crociera del SoleŲ (Paolone), la quale parte alle ore 9,45 da Santo Stefano, costo biglietto, presumibilmente di « 10,00 e naturalmente secondo le disponibilit” del battello.

 

Al fine di evitare disguidi ed equivoci raccomando di leggere attentamente  e recepire la presente nota informativa.

 

Cordiali saluti e buone vacanze.

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Notiziario di aggiornamento n. 93 del 21/05/2012

Oggetto: Situazione boe 2012

Ho il dovere di far presente a tutti i Consorziati interessati che per il corrente anno, a differenza degli anni passati, non ř stato possibile ottenere, fino ad oggi, l∆autorizzazione necessaria a realizzare, come in passato, i 24 punti di ormeggio.Sto cercando una soluzione del problema e mi auguro di poterla trovare in tempo utile.

Cosż stando cosż le cose, e fino a nuova comunicazione, Vi invito a voler prendere buona nota di quanto sopra detto, al fine di evitare spiacevoli disguidi ed inconvenienti derivanti dall∆impossibilit”, sempre allo stato attuale, di ormeggiare le vo

Il Presidente

Avv. Gabriele Scotto


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35 36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54